Home 5 Rassegna Stampa 5 WithSecure: il nuovo brand di F-Secure

WithSecure: il nuovo brand di F-Secure

F-Secure Corporate Security cambia nome e diventa WithSecure. Il nuovo portafoglio comprende anche la protezione endpoint cloud-native e intelligente.
F-Secure Corporate Security cambia nome e diventa WithSecure. Il nuovo portafoglio comprende anche la protezione endpoint cloud-native e intelligente.

Oggi, la divisione corporate security di F-Secure viene rilanciata con un nuovo brand, che condivide con l’ azienda il nuovo nome WithSecure . Per beneficiare del potere della diversity, il marchio è stato sviluppato in ampia collaborazione con i dipendenti di F-Secure, i partner rivenditori e i clienti. Il nome rafforza la convinzione che affrontare insieme le sfide della sicurezza informatica produce risultati più efficaci che cercare di proteggere qualsiasi cosa da soli. Nel corso degli ultimi anni, F-Secure ha trasformato le sue attività in ambito corporate e consumer in due aziende consolidate. Il lancio di WithSecure segue i piani annunciati a febbraio 2022 di dividersi in due società distinte, entrambe con maggiore focalizzazione e rilevanza per il cliente, oltre a chiare value proposition. WithSecure inaugura una nuova era per i prodotti e le soluzioni di sicurezza aziendali, mentre i prodotti e i servizi di sicurezza per uso privato rimangono disponibili sia per gli utenti finali sia per i partner attraverso il marchio F-Secure esistente. Il nuovo brand fa leva su decenni di comprovata esperienza in ambito security, ricerca pragmatica e tecnologie istintive. Con questa combinazione, l’ azienda può concentrarsi sul raggiungimento di risultati che permettano a partner e clienti di proteggere il loro business. Secondo il CEO di WithSecure Juhani Hintikka , il nuovo paradigma di “co-security” dell’ azienda riflette la necessità di affrontare le odierne sfide della sicurezza attraverso la buona collaborazione. ” In ultima analisi, la complessità sta creando grossi problemi nella sicurezza informatica. Lavorando insieme, possiamo smettere di approcciare la sicurezza come uno strumento di controllo. Invece, implementeremo la tecnologia e i servizi che funzionano in un determinato contesto di business e forniscono risultati comprovati “, sostiene Juhani Hintikka . Il portafoglio di WithSecure comprende protezione endpoint cloud-native e intelligente, protezione dei contenuti su cloud per Salesforce, rilevamento e risposta gestiti e una vasta gamma di servizi di consulenza di cyber security. Grazie a una solida eredità, WithSecure gode di una vasta rete di partner e clienti, insieme ad una vasta esperienza acquisita lavorando con la community del settore per risolvere le nuove e impegnative minacce di oggigiorno con un approccio di co-security. ” I più grandi brand si basano su una semplice idea di base. In tutto ciò che facciamo crediamo in una buona collaborazione, fidata, onesta e competente “, dichiara Ari Vänttinen, CMO di WithSecure . ” In un mondo in cui la sicurezza informatica è più importante che mai, il nostro approccio di co-security ci permette di costruire e sostenere la fiducia digitale nella società, a beneficio di tutti “. Attraverso iniziative recenti, WithSecure ha dimostrato come il brand sia fortemente guidato dal proprio obiettivo. Tra gli impegni assunti, si collocano la collaborazione con la fondazione CMI – Martti Ahtisaari Peace Foundation per le attività di pacificazione digitale, quella con il CyberPeace Institute per proteggere le comunità vulnerabili e la formazione attiva della prossima generazione di esperti di sicurezza informatica. Juhani Hintikka prevede che WithSecure opererà con successo nel settore della cyber security globale. ” Come ogni azienda europea, diamo valore alla privacy, alla responsabilità e alla sostenibilità. E non vediamo le nostre sedi, radici e operazioni europee come limitazioni. Piuttosto, riconosciamo la nostra capacità di offrire alle organizzazioni di tutto il mondo un partner europeo per le loro esigenze di sicurezza informatica “, conclude Juhani Hintikka .

FONTE: https://www.bitmat.it

Potrebbe interessarti anche