Home 5 Rassegna Stampa 5 Sostenibilità, da Intesa Sanpaolo 15 milioni di euro per le biciclette Bianchi

Sostenibilità, da Intesa Sanpaolo 15 milioni di euro per le biciclette Bianchi

Il finanziamento rientra nella provvista da 1 miliardo sottoscritta da Cassa Depositi e Prestiti per sostenere le PMI italiane e si avvale della Garanzia Green di SACE
Il finanziamento rientra nella provvista da 1 miliardo sottoscritta da Cassa Depositi e Prestiti per sostenere le PMI italiane e si avvale della Garanzia Green di SACE

Da Intesa Sanpaolo un supporto di 15 milioni di euro per i nuovi progetti di crescita sostenibile di F.I.V. E. Bianchi S.p.A ., storica azienda nata a Milano nel 1885 e oggi tra i marchi leader nel mondo nella produzione di biciclette ed e-bike. Di questi, 5 milioni di euro – fa sapere Intesa Sanpaolo in una nota – saranno finalizzati all’ acquisto dell’ area dove sorgerà a Treviglio il polo produttivo . Il finanziamento di 10 milioni di euro – finalizzato alla realizzazione del nuovo insediamento produttivo caratterizzato da linee di produzione tecnologicamente avanzate, da un’ autonomia dal punto di vista energetico e dalla creazione di nuovi posti di lavoro – è assistito dalla Garanzia Green di SACE e rientra nella provvista da 1 miliardo di euro concessa da Cassa Depositi e Prestiti per agevolare il credito alle PMI e alle Mid Cap. L’ intervento complessivo rientra nel piano più ampio di Intesa Sanpaolo di supporto agli investimenti delle aziende nella transizione ambientale e negli obiettivi legati al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). “La nuova sede Bianchi si estenderà su un’ area di 30mila mq, dei quali oltre 17mila destinati alla produzione, nell’ ambito di un più ampio progetto di rinnovamento e di valorizzazione del Made in Italy – dichiara Fabrizio Scalzotto, ceo Bianchi -. Centrale è nella visione e nella strategia di Bianchi, l’ avvio di un processo di reshoring che, grazie anche al supporto ed alla collaborazione di Intesa Sanpaolo, riporterà in Italia competenze tecniche e produttive che negli ultimi decenni avevano trovato sede fuori dall’ Europa”. “L’ operazione con Bianchi, storico e rappresentativo esempio del Made in Italy nel mondo, conferma l’ impegno di Intesa Sanpaolo per ridefinire le strategie delle PMI in chiave innovativa, assicurando il sostegno finanziario per gli investimenti con forte valenza in termini di sostenibilità sotto il profilo ambientale, sociale e di governance d’ impresa, in coerenza con le iniziative del PNRR – afferma Tito Nocentini, direttore regionale Lombardia Nord Intesa Sanpaolo -. Il sostegno odierno si aggiunge agli oltre 700 milioni di euro erogati sino ad oggi alle PMI lombarde che ambiscono a migliorare la propria competitività sui mercati nazionali ed internazionali attraverso l’ irrinunciabile strada dello sviluppo e dell’ efficientamento dei processi tecnologici, della riduzione delle emissioni ambientali e della valorizzazione del capitale umano”. “Con questa operazione – dichiara Enrica Delgrosso, responsabile Mid Corporate del Nord-Ovest di SACE – prosegue il nostro impegno a sostegno di progetti in grado di agevolare la transizione ecologica italiana, in linea con il Green New Deal. Siamo orgogliosi di supportare una realtà come Bianchi, storica eccellenza italiana e leader nel settore del ciclismo, che ha scelto di porre al centro dei propri piani di crescita tanto l’ innovazione, quanto la sostenibilità”. Leggi anche 29/12/2021 Sostenibilità, da Intesa Sanpaolo 10 milioni di euro per progetti Gruppo Molteni 11/01/2022 Intesa Sanpaolo, 30 milioni a Aquafil per progetti ESG 07/12/2021 FS Italiane, nuovo prestito per 50 milioni di euro da Intesa Sanpaolo.

FONTE: https://finanza.lastampa.it

Potrebbe interessarti anche