Home 5 Rassegna Stampa 5 KPMG si affida a SentinelOne per affrontare i cyberattacchi

KPMG si affida a SentinelOne per affrontare i cyberattacchi

La piattaforma Singularity XDR di SentinelOne permetterà a KPMG di rispondere tempestivamente agli incidenti informatici
La piattaforma Singularity XDR di SentinelOne permetterà a KPMG di rispondere tempestivamente agli incidenti informatici

La piattaforma Singularity XDR di SentinelOne permetterà a KPMG di rispondere tempestivamente agli incidenti informatici implementando azioni di remediation. SentinelOne , fornitore di una piattaforma automatizzata di cybersecurity, ha annunciato che il team Cyber Security Services di KPMG utilizzerà la piattaforma Singularity XDR di SentinelOne per automatizzare il rilevamento e la risposta ai cyberattacchi. Inoltre, sfrutterà SentinelOne per valutare il grado di compromissione dei propri clienti. ” Il costante incremento di attacchi informatici richiede tecnologie all’ avanguardia e servizi strategici per mitigare efficacemente il rischio “, ha affermato David Nides, Principal, KPMG . ” Questi incidenti sono caratterizzati da forte pressione, tempi ristretti e possibili perdite finanziare e reputazionali. La piattaforma Singularity XDR di SentinelOne può contribuire ad accelerare l’ attività di rilevamento e risposta alle minacce più avanzate “. Il team di KPMG Cyber Security Services ha gestito le violazioni più rilevanti a livello mondiale. L’ azienda può sfruttare la piattaforma Singularity XDR di SentinelOne e Storyline Active Response (STAR) nella fase di risposta agli incidenti. Inoltre, la tecnologia AI-powered offre funzionalità in grado di ridurre le minacce e attivare un’ azione di remediation e di rollback del ransomware. Nel 2021, l’ acquisizione da parte di SentinelOne di Scalyr , piattaforma di analisi dei dati su scala cloud-native che alimenta SentinelOne XDR, permette a KPMG di sfruttare questa tecnologia per integrare, correlare, controllare ed analizzare con rapidità i dati. Inoltre, offre informazioni immediate sugli endpoint, ovunque essi si trovino, in un’ unica posizione centralizzata. ” Anche i millesimi di secondo sono importanti in situazioni di violazione. La risposta agli incidenti conferma l’ importanza della piattaforma automatizzata, in grado di offrire visibilità, protezione e risposta alla velocità della macchina “, ha affermato Nicholas Warner, COO di SentinelOne . ” È un onore essere inclusi tra le funzionalità di risposta agli incidenti di KPMG Cyber Security Services, consentendo alle organizzazioni globali di prevenire e rispondere ad attacchi sofisticati “.

FONTE: https://www.bitmat.it

Potrebbe interessarti anche