Home 5 Rassegna Stampa 5 Intesa Sp, finanziamento a Novamobili con garanzia green SACE

Intesa Sp, finanziamento a Novamobili con garanzia green SACE

Intesa Sanpaolo supporta il progetto di crescita sostenibile di Novamobili con un finanziamento di 5 milioni di euro, assistito dalla Garanzia Green di SACE
Intesa Sanpaolo supporta il progetto di crescita sostenibile di Novamobili con un finanziamento di 5 milioni di euro, assistito dalla Garanzia Green di SACE

Intesa Sanpaolo supporta il progetto di crescita sostenibile di Novamobili (azienda del Gruppo Battistella, attiva in Italia nei sistemi di arredamento) con un finanziamento di 5 milioni di euro, assistito dalla Garanzia Green di SACE, istituzione a sostegno dello sviluppo del sistema Paese, che riveste ruolo centrale nell’ attuazione del Green New Deal sul territorio italiano. Un intervento – si legge nella nota – che rientra nell’ ambito dell’ impegno del Gruppo bancario per dare supporto agli investimenti legati al PNRR. Intesa Sanpaolo – chiarisce la nota – ritiene fondamentale promuovere lo sviluppo di una economia sostenibile, favorendo lo sviluppo di tale cultura e riconoscendo la rilevanza degli investimenti che vengono inquadrati nei tre criteri guida, denominati ESG. In questa ottica il Gruppo ha lanciato uno strumento di finanziamento a medio-lungo termine denominato S-Loan specificatamente disegnato per accompagnare gli sforzi delle imprese nella direzione di una maggiore sostenibilità sotto il profilo ambientale, sociale e di governance di impresa, valorizzando gli investimenti dedicati grazie anche alla individuazione di indicatori di performance condivisi. “L’ operazione nasce dalla volontà dell’ azienda di ampliare la propria capacità produttiva con particolare attenzione allo sviluppo di una cultura economica sostenibile. Il progetto permetterà quindi la sostituzione di un complesso industriale datato con uno nuovo, caratterizzato dalle migliori tecnologie costruttive ed impiantistiche, che permetteranno un significativo contenimento del consumo di energia termica ed elettrica, grazie al migliore isolamento termico ed alle migliori tecnologie legate all’ autoproduzione ed autoconsumo della corrente elettrica, nonché una generale bonifica dell’ area attraverso mirati interventi di smaltimento in sicurezza” – ha dichiarato Mario Battistella, presidente di Novamobili. Per Francesca Nieddu, direttrice regionale Veneto Est e Friuli Venezia Giulia di Intesa Sanpaolo “l’ operazione con il Gruppo Battistella conferma l’ impegno di Intesa Sanpaolo per ridefinire le strategie d’ impresa in chiave innovativa e sostenibile, assicurando il supporto finanziario per gli investimenti con una forte valenza in termini di sostenibilità sotto il profilo ambientale, sociale e di governance di impresa, in coerenza con le iniziative del PNRR. Per favorire questo percorso il Gruppo ha messo a disposizione delle imprese un plafond di 2 miliardi di euro per gli S- Loan , linea specifica per supportare la transizione sostenibile, e una ampia gamma di servizi di consulenza specialistica’. ‘Siamo orgogliosi – sottolinea Alberto Turchetto responsabile Mid Corporate del Nord-Est di SACE – di supportare i piani di crescita sostenibile di Novamobili, impegnata a investire in una produzione responsabile, coerentemente con gli obiettivi del Green New Deal. Con questa operazione, in linea con il ruolo di primo piano che SACE ricopre nell’ ambito della transizione ecologica del Paese, ci confermiamo ancora una volta al fianco di un’ eccellenza del design Made in Italy e, in sinergia con Intesa Sanpaolo, in favore di progetti in grado di agevolare una crescita economica sostenibile e inclusiva’.

FONTE: https://finanza.lastampa.it

Potrebbe interessarti anche