Home 5 Rassegna Stampa 5 Inarcheck integra la blockchain ai propri servizi

Inarcheck integra la blockchain ai propri servizi

Accelerando il processo di trasformazione digitale Inarcheck stringe una partnership strategica con la società Blockchain Italia
Accelerando il processo di trasformazione digitale Inarcheck stringe una partnership strategica con la società Blockchain Italia

Accelerando il processo di trasformazione digitale Inarcheck stringe una partnership strategica con la società Blockchain Italia. Inarcheck , società di ingegneria con sede a Milano fondata nel 2002 e accreditata da Accredia quale Organismo di Ispezione di Tipo A per i servizi di verifica di progetto ai fini della validazione e di controllo tecnico di cantiere e quale organismo di certificazione delle persone per le figure dei valutatori immobiliari e amministratori di condominio, comunica che tutti i rapporti prodotti dalla Società saranno ora registrati su blockchain pubblica per dare garanzia dell’autenticità e dell’inalterabilità dei documenti emessi. La strategia è volta a dare un’accelerazione al percorso di crescita di Inarcheck nell’ambito dell’innovazione digitale e rappresenta la naturale conseguenza anche di un profondo change management che negli ultimi anni ha permesso di ottenere un forte incremento sul mercato dei propri servizi, in particolare della verifica di progetto (art. 26, c. 3 e 4 del DLgs 50/2016) e del controllo tecnico (ai sensi dell’UNI 17020:2012) e delle attività di monitoraggio/audit e due diligence. A tal fine Inarcheck ha stretto una partnership con Blockchain Italia , società italiana specializzata nel fintech che fornisce soluzioni blockchain, a cui si è affidata per l’utilizzo della soluzione Dedit.io , piattaforma che permette di notarizzare sulla blockchain di Algorand , tecnologia green di terza generazione, frutto dell’ingegno del Prof. Silvio Micali, professore MIT e premio Turing per l’informatica ; è altamente ecologica perché il suo meccanismo di consenso permette ai nodi partecipanti alla rete decentralizzata di validare le transazioni con un consumo energetico pressoché nullo. La blockchain è infatti un registro condiviso, pubblico e decentralizzato in cui si possono inserire delle informazioni che, una volta registrate, non possono essere né modificate né eliminate. Queste caratteristiche, pur non garantendo la veridicità delle informazioni riportate, la rendono uno strumento complementare alle certificazioni e un valido supporto per un organismo come Inarcheck che si occupa di ispezione e certificazione di persone. Dimostrando la provenienza, l’integrità e la sicurezza delle informazioni registrate, la blockchain permette alle aziende di valorizzare la reportistica e rendere più trasparenti i processi a vantaggio di clienti e consumatori. Attraverso il processo di notarizzazione con Dedit, Inarcheck fornirà la sicurezza tecnologica della blockchain di Algorand a tutti i report emessi nell’ambito delle differenti attività, che in questo modo acquisteranno le caratteristiche di invulnerabilità, immodificabilità, immediata verificabilità della provenienza dei dati contenuti. Oltre ai report saranno ‘notarizzati’ anche i certificati emessi per la certificazione di persone erogato ai sensi della UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012 , relativi alle figure dei valutatori immobiliari, degli amministratori di condominio e delle altre figure, per le quali sarà esteso l’accreditamento della Società. ‘ Siamo lieti che Inarcheck abbia deciso di affidarsi a Dedit.io e alla sicurezza della blockchain pubblica di Algorand. Certi che questa collaborazione rappresenti un passo nella giusta direzione per il percorso di digitalizzazione del settore, siamo soddisfatti di poter lavorare con questa realtà, che si occupa di verifica dei progetti, della sicurezza e della qualità del costruito ‘, afferma Pietro Azzara, CEO Blockchain Italia . In qualità di organismo di ispezione e certificazione di persone, abbiamo intrapreso un ulteriore e importante passo a garanzia dei nostri Clienti. Grazie a questa tecnologia innovativa introduciamo, nei nostri processi, uno strumento moderno, semplice, sicuro e immediato, utilizzabile da chiunque e ovunque , dichiara Paolo Negri, COO Inarcheck .

FONTE: https://www.bitmat.it

Potrebbe interessarti anche