Home 5 Rassegna Stampa 5 Bally: un passo avanti nel servizio ai clienti con Oracle Retail

Bally: un passo avanti nel servizio ai clienti con Oracle Retail

L' iconico marchio svizzero della moda di lusso rinnova le soluzioni adottate nei punti vendita per offrire ai clienti un' esperienza di shopping omnicanale ancora più personalizzata
L' iconico marchio svizzero della moda di lusso rinnova le soluzioni adottate nei punti vendita per offrire ai clienti un' esperienza di shopping omnicanale ancora più personalizzata

Fondato nel 1851, Bally è uno dei marchi del lusso che da più tempo, nel mondo, si occupa di scarpe, borse, accessori e moda pret-à-porter. L’ evoluzione del brand, che si rivolge a un pubblico di varie generazioni, si accompagna da sempre a un’ attenzione senza pari per la qualità e il servizio al cliente. Per mantenere questa promessa di eccellenza, Bally sta sostituendo in 18 paesi del mondo i suoi sistemi Retail Point of Service (POS) con soluzioni Oracle Retail Xstore . Grazie alle tecnologie mobile Oracle, i sales assistant delle boutique Bally avranno facilmente accesso a un set di informazioni che permettono di mettere al centro il cliente di una rinnovata ‘cerimonia’ di vendita, assistendolo durante tutto il suo percorso – sia che il prodotto si trovi nel punto vendita, sia online – e potranno gestire con semplicità l’ acquisto. ‘ Le nostre boutique sono un luogo da scoprire, in cui i clienti possono vivere un’ esperienza di shopping personalizzata, interagire con il nostro personale, toccare con mano la qualità dei nostri prodotti ‘ ha commentato Nicolas Girotto, CEO di Bally . ‘ Con le soluzioni Oracle Retail POS, i nostri assistenti di vendita potranno guidare i clienti in tutto il loro percorso d’ acquisto, offrire loro servizi omnicanale di prima classe integrando le esperienze fisiche e virtuali e gestire rapidamente i pagamenti ‘. L’ implementazione di questo progetto strategico multinazionale e la supervisione del processo di change management saranno compito di Accenture, storico membro della rete di partner Oracle PartnerNetwork (OPN) che dispone delle migliori capacità per fornire soluzioni complesse, globali e su larga scala basate su tecnologie Oracle. La tecnologia è un fattore chiave che aiuta Bally a stare al passo con le preferenze dei suoi clienti e offrire loro il livello di servizio e l’ esperienza che si aspettano. Dopo aver preso in considerazione varie possibilità sul mercato, Bally ha scelto di sostituire i suoi oltre 500 sistemi POS con Oracle Retail Xstore Point-of-Service e Oracle Retail Xstore Office . Elemento critico per prendere questa decisione è stata la reputazione positiva della tecnologia in questo mercato e una libreria di referenze unica nel suo genere cui attingere per adottare processi pronti all’ uso e best practice specifiche per il settore retail; questo aiuterà il team IT di Bally a realizzare con successo l’ implementazione delle soluzioni e a supportarle in modo continuativo. ‘ Quando abbiamo avviato il processo di selezione, siamo partiti cercando un fornitore di tecnologia che potesse offrirci risposte in linea con la nostra visione e con la realtà di ciò che siamo oggi. Crediamo che Oracle possa darci entrambe le cose, nei tempi necessari per sostenere adeguatamente il business ‘ ha aggiunto Girotto . ‘ Dato che lo scenario dei consumi evolve continuamente, i retailer devono riuscire a stare al passo del cambiamento continuando a mettere il cliente al centro della loro attività. Oracle fa il possibile per offrire una piattaforma che dia ai clienti del settore esattamente ciò che serve per ottenere questo risultato: agilità, scalabilità ed eccellenza operativa ‘ ha commentato Mike Webster, senior vice president, and general manager, Oracle Retail .’ La nostra strategia consiste nel costruire una piattaforma che permetta a brand come Bally di sfruttare le nostre capacità di integrazione e modelli dati comuni, per focalizzarsi su come far crescere il loro brand con il nostro aiuto ‘.

FONTE: https://www.bitmat.it

Potrebbe interessarti anche