Home 5 Rassegna Stampa 5 Automazione: la chiave per la crescita e la redditività dei MSSP

Automazione: la chiave per la crescita e la redditività dei MSSP

Ecco le 4 aree in cui l' automazione può aiutare i Managed Security Service Provider a proteggere meglio gli ambienti IT dei clienti e a rendere più efficiente la propria attività
Ecco le 4 aree in cui l' automazione può aiutare i Managed Security Service Provider a proteggere meglio gli ambienti IT dei clienti e a rendere più efficiente la propria attività

In uno scenario in cui i criminali informatici stanno continuando a sferrare cyber-attacchi, senza fare distinzione tra PMI e grandi aziende, la domanda di soluzioni e servizi di cybersecurity non è mai stata così urgente. A differenza delle grandi imprese, però, le PMI non sempre riescono a mettere in campo le stesse competenze e risorse per la sicurezza informatica e restano senza le difese di cui hanno bisogno. A ciò si aggiunge il contesto sfidante di una forza lavoro globale sempre più distribuita e in remoto, che ha introdotto nuovi rischi per la sicurezza informatica. Le organizzazioni sono quindi sempre più alla ricerca di fornitori di servizi di sicurezza gestiti (MSSP, Managed Security Service Provider) che possano supportarle mettendo a disposizione le competenze, le risorse e le soluzioni necessarie. Lo conferma anche un sondaggio di IDG per Comcast : il 99% delle aziende riconosce che avranno bisogno di servizi di sicurezza informatica gestiti per soddisfare le nuove esigenze del lavoro da remoto. Oggi più che mai, quindi, gli MSSP hanno bisogno di un elevato grado di automazione integrato nelle loro offerte di sicurezza per riuscire a stare al passo con minacce che aumentano in volume e sofisticazione, e a scalare nel tempo per soddisfare le esigenze dei clienti in rapida evoluzione. ADV Webinar: Monitoraggio attivo di rete e app, un must per la digital economy ThousandEyes – (Sponsor) Le aziende dipendono sempre più da applicazioni in cloud, spesso interconnesse tra loro, e quindi dall’ efficienza delle reti. Quando qualcosa non funziona, individuare cause e responsabilità non è sempre facile. Guarda ora la registrazione L’ automazione può aiutare gli MSSP a fornire da un lato una migliore sicurezza gestita ai clienti e dall’ altro a far crescere la propria attività. Ecco di seguito quattro aree dove l’ automazione della sicurezza può apportare grandi miglioramenti. 1. Colmare il divario delle competenze Il gap delle competenze in materia di sicurezza informatica continua ad aumentare in tutto il mondo. C’ è una grande concorrenza tra le aziende che sono affannosamente alla ricerca di esperti di sicurezza qualificati. Se si considera che un MSSP impiega mediamente centinaia di ore-uomo ogni settimana per risolvere vulnerabilità e applicare patch alle reti, applicazioni e dispositivi per conto dei propri clienti, è chiaro che l’ automazione dei processi di rilevamento, valutazione e risoluzione delle minacce può aiutare a liberare buona parte di queste ore-uomo e garantire che le risorse si dedichino alle attività che aiuteranno a far crescere l’ attività dell’ MSSP. 2. Semplificare le implementazioni di sicurezza L’ implementazione di appliance di sicurezza in location remote era spesso una sfida costosa e che richiedeva l’ impiego di numerose risorse. Oggi, con meno persone negli uffici e nei data center, chiedere che un membro del team sia fisicamente presente on-site per il deployment è semplicemente insostenibile. Ancora una volta, l’ automazione viene in aiuto: grazie all’ implementazione via cloud si può eliminare gran parte della manodopera coinvolta nell’ installazione di firewall nei siti dei clienti. Le appliance di sicurezza possono essere preconfigurate direttamente nel cloud per poi essere spedite ai clienti che dovranno solo accenderle e assicurarsi che ci sia una connessione Internet. Le configurazioni avvengono in modo automatizzato e la sicurezza può essere gestita in remoto da qualsiasi posizione. 3. Fornire una gestione completa della rete Le soluzioni di sicurezza di un MSSP dovrebbero sfruttare anche le funzionalità automatizzate fornite dagli altri strumenti di gestione presenti nel suo portafoglio. Utilizzando correttamente le integrazioni con le principali piattaforme di automazione dei servizi professionali (PSA) e di gestione del monitoraggio remoto (RMM), è possibile gestire meglio le reti dei clienti fornendo al contempo una gestione dei servizi end-to-end semplificata, tra cui ticketing, reporting automatizzato e sincronizzazione automatica delle informazioni sugli asset. 4. Bloccare più minacce a livello gateway Con soluzioni di difesa che sfruttano l’ intelligenza artificiale (AI) e l’ automazione, gli MSSP possono ora bloccare gli attacchi informatici con maggiore efficienza e persino prevedere e prevenire minacce sconosciute senza intervento manuale. Invece di usare firme e comportamenti noti, gli approcci alla sicurezza abilitati dall’ intelligenza artificiale e dall’ automazione possono anticipare la prossima evoluzione di una minaccia e sviluppare protezioni contro ciò che probabilmente arriverà. L’ intelligenza artificiale e l’ automazione possono lavorare in modo indipendente dal team per bloccare le minacce senza che nessuno alzi un dito. L’ automazione è una tecnologia incredibilmente potente che può aiutare gli MSSP ad aumentare la produttività, consentendo ai team di fare di più con meno. Può anche aiutare ad estendere la protezione a qualsiasi ambiente informatico in cui operano i clienti, dalla LAN al Cloud, fino ai singoli endpoint. Per chi è già un MSSP, o per chi vuole diventarlo, e sta cercando modi per semplificare e rafforzare la propria offerta di sicurezza gestita e per migliorare la produttività e redditività, il programma WatchGuardONE dedicato agli MSSP offre numerosi vantaggi. Per saperne di più: https://www.watchguard.com/it/wgrd-partners/security-of-one-partner Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’ industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter : CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda CIO: approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider Iscriviti ora!

FONTE: https://www.cwi.it

Potrebbe interessarti anche