Home 5 Rassegna Stampa 5 ASPI, adesione ad Open-es per il raggiungimento dei target ESG

ASPI, adesione ad Open-es per il raggiungimento dei target ESG

Testa (ASPI): "La sostenibilità della filiera è un aspetto imprescindibile per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità del Gruppo".
Testa (ASPI): "La sostenibilità della filiera è un aspetto imprescindibile per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità del Gruppo".

ASPI, ingresso nella partnership di Open-es per raggiungere i target cardine della strategia ESG Il Gruppo Autostrade per l’ Italia aderisce alla partnership di Open-es , un’ alleanza di sistema finalizzata allo sviluppo sostenibile delle catene di approvvigionamento e delle filiere produttive grazie ad una piattaforma digitale aperta e gratuita per tutte le imprese. Grazie a questa importante iniziativa, Autostrade per l’ Italia compie un ulteriore passo in avanti nel raggiungimento dei target cardine della sua strategia ESG : il raggiungimento della neutralità carbonica al 2050 , con un primo obiettivo al 2030 di riduzione delle emissioni di gas serra di Scope 3 derivanti dai beni e servizi acquistati legati allo sviluppo infrastrutturale. L’ adesione alla piattaforma Open-es consentirà ad Autostrade di ottimizzare il processo di quantificazione e monitoraggio del grado di sostenibilità di tutti gli attori che compongono la supply chain del Gruppo, accelerando il raggiungimento dei target di decarbonizzazione . L’ ingresso in Open-es consente inoltre al Gruppo di svolgere un ruolo da protagonista all’ interno delle aree di collaborazione della piattaforma, un luogo dove le aziende facenti parte della community mettono a fattor comune esperienze, best practice e soluzioni per accelerare il mutuo sviluppo sostenibile. Un percorso virtuoso di reciproco miglioramento, modellato sui quattro pilatri delle Stakeholder Capitalism Metrics del World Economic Forum. L’ obiettivo di Autostrade è quello di promuovere anche nella sua intera catena di approvvigionamento la definizione di una strategia di sostenibilità, grazie alla creazione di un ecosistema per uno sviluppo sostenibile condiviso. Concetta Testa , Responsabile Procurement & Logistics di Autostrade per l’ Italia , ha commentato: “Attraverso l’ adesione alla piattaforma Open-es, il Gruppo Aspi conferma la propria volontà di giocare un ruolo centrale nella costruzione di un ambiente lavorativo e infrastrutturale basato sui princìpi della sostenibilità, per supportare una crescita economica attenta alle esigenze del pianeta, dei cittadini e delle comunità di riferimento. L’ ingaggio della supply chain e la sostenibilità della filiera è un aspetto imprescindibile per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità del Gruppo”. Iscriviti alla newsletter Commenti Ci sono altri 0 commenti. Clicca per leggerli.

FONTE: https://www.affaritaliani.it

Potrebbe interessarti anche