Home 5 Rassegna Stampa 5 Archirodon ottiene il primo finanziamento SACE Push legato alla sostenibilità

Archirodon ottiene il primo finanziamento SACE Push legato alla sostenibilità

Nell' ambito dell' operazione lo studio legale Watson Farley & Williams ha fornito assistenza, in qualità di Legal Counsel, al fianco di HSBC e SACE
Nell' ambito dell' operazione lo studio legale Watson Farley & Williams ha fornito assistenza, in qualità di Legal Counsel, al fianco di HSBC e SACE

Nell’ ambito dell’ operazione lo studio legale Watson Farley & Williams ha fornito assistenza, in qualità di Legal Counsel, al fianco di HSBC e SACE. HSBC, SACE e Archirodon Group NV hanno annunciato la sottoscrizione di un accordo per una linea di credito untied di 50 milioni di dollari e dalla durata di 3 anni, garantita all’ 80% da SACE (Push), a sostegno delle esigenze di finanziamento dell’ azienda con sede in Grecia e in Olanda. Si tratta del primo finanziamento nell’ ambito della Push Strategy di SACE concluso nel quadro dei principi del Sustainability Linked Loan. Questa operazione è la dimostrazione della costante cooperazione strategica tra HSBC e SACE per garantire operazioni in grado di supportare i clienti nei loro percorsi di transizione verso un futuro più sostenibile. Il programma Push di SACE è uno degli strumenti più innovativi nel panorama attuale dei finanziamenti Export Credit Agency. Consiste in un finanziamento untied a medio-lungo termine, erogato a soggetti internazionali di rilevanza strategica, senza essere direttamente legato a nessun contratto di esportazione firmato con fornitori italiani. Inoltre, gli obligor usufruiscono di incentivi economici per incrementare l’ export italiano, secondo il principio best effort. Parallelamente, SACE organizza incontri di business matching tra PMI italiane interessate ad accreditarsi come fornitori e i procurement team delle controparti estere beneficiarie delle linee di finanziamento. Punto chiave dell’ operazione è, infatti, l’ accordo con Archirodon che permetterà di sviluppare relazioni commerciali con le aziende italiane con l’ obiettivo di incrementare nei prossimi tre anni l’ approvvigionamento del Gruppo dall’ Italia. Sul fronte della sostenibilità, Archirodon si è espressamente impegnata in favore di una solida serie di KPI (Key Performance Indicators) nelle categorie ambientali e di governance dei fornitori, che riflettono le principali aree di interesse per l’ azienda e per il settore delle costruzioni in generale. Questi KPI includono l’ uso di motori retrofit, il coinvolgimento di fornitori con rating ESG e l’ utilizzo di fonti di energia rinnovabile. Nel complesso, il finanziamento rappresenta una tappa significativa del percorso di sostenibilità di Archirodon, destinato ad essere in futuro il principale driver delle più cruciali attività e iniziative commerciali dell’ azienda. Lo studio legale Watson Farley & Williams ha fornito assistenza con un team del dipartimento Banking & Finance guidato dal partner Mario D’ Ovidio. Professionisti coinvolti nell’ operazione: D’ Ovidio Mario – Watson Farley & Williams ; Studi Legali: Watson Farley & Williams ; Clienti: HSBC ; Sace ;

FONTE: https://www.aziendabanca.it

Potrebbe interessarti anche