Home 5 Rassegna Stampa 5 Addio a McAfee e FireEye: ora c’ è Trellix

Addio a McAfee e FireEye: ora c’ è Trellix

Dopo aver acquisito McAfee Enterprise e FireEye, il consorzio guidato da Symphony Technology Group ha accorpato le soluzioni delle due aziende in un' unica suite di eXtended Detection and Response chiamata Trellix
Dopo aver acquisito McAfee Enterprise e FireEye, il consorzio guidato da Symphony Technology Group ha accorpato le soluzioni delle due aziende in un' unica suite di eXtended Detection and Response chiamata Trellix

Symphony Technology Group è una realtà che ultimamente sta facendo shopping di aziende specializzate in cybersecurity. A marzo 2021 ha acquisito McAfee Enterprise per 4 miliardi di dollari e pochi mesi dopo, a giugno, è stato il turno di FireEye , per un controvalore di 1,2 milioni di dollari.. A qualche mese di distanza, STG ha deciso di dare accorpare le due imprese sotto un nuovo nome, Trellix . Trellix, la divisione di business di Symphony Technology Group dedicata alla sicurezza informatica Trellix è la nuova soluzione XDR (eXtended Detection and Response) di Symphony Technology Group e nasce dall’ unione di due nomi molto noti nel settore della sicurezza, McAfee e FireEye, entrambe aziende controllate da SGT. L’ ecosistema di Trellix è stato progettato per offrire maggiori insights agli esperti di sicurezza, integrando al suo interno più di 600 tecnologie di cybersecurity, sia proprietarie sia aperte. L’ obiettivo, come in tutte le soluzioni XDR, è quello di garantire a chi in azienda si occupa di sicurezza una serie di informazioni sulle potenziali minacce, scartando i falsi allarmi e permettendo quindi agli esperti di concentrare l’ attenzione solo sugli eventi più significativi e potenzialmente problematici. Questa soluzione però non include tutte le tecnologie delle imprese acquisite: il portafoglio di soluzioni McAfee Enterprise Secure Service Edge, infatti, verrà lanciato più avanti nel 2022, e includerà un Cloud Access Security Broker (CASB), un Secure Web Gateway (SWG) e servizi di accesso di tipo Zero Trust Network Access (ZTNA).

FONTE: https://edge9.hwupgrade.it

Potrebbe interessarti anche