Home 5 Rassegna Stampa 5 Accordo. Promuovere la cultura della sicurezza tra le pmi

Accordo. Promuovere la cultura della sicurezza tra le pmi

Firmato il protocollo di intesa tra Conflavoro Pmi e Sicuritalia. Riguarda oltre 80mila aziende: l' obiettivo è prevenire il rischio dal punto di vista fisico e informatico
Firmato il protocollo di intesa tra Conflavoro Pmi e Sicuritalia. Riguarda oltre 80mila aziende: l' obiettivo è prevenire il rischio dal punto di vista fisico e informatico

Conflavoro Pmi, principale associazione di rappresentanza delle piccole e medie imprese presenti in Italia e Sicuritalia , leader italiano del mercato della sicurezza, hanno siglato un protocollo d’ intesa incentrato sulla cultura della sicurezza. L’ accordo, sottoscritto oggi da Roberto Capobianco , presidente di Conflavoro Pmi e Nicola Baroni , presidente di Sicuritalia Group Service, ha l’ obiettivo di promuovere tra le oltre 80mila imprese associate a Conflavoro Pmi una cultura della sicurezza volta a prevenire il rischio aziendale, dal punto di vista fisico e della sicurezza dei dati. La collaborazione si concretizzerà nei prossimi 12 mesi attraverso attività e studi finalizzati a individuare nuove soluzioni a supporto di imprese e individui, al fine di educare alla prevenzione e alla sicurezza. Tra queste sono previste attività di promozione sull’ importanza dei servizi di Security e Soft Facility Management, oltre ad attività convegnistiche, seminariali e formative, e realizzazioni di studi, analisi, ricerche e policy paper . «Conflavoro Pmi si impegna quotidianamente per la promozione di una sicurezza globale – spiega Capobianco – dove sono preminenti la protezione dei dati e quella della proprietà privata di chi possiede un’ attività economica, includendo tanto la piccola bottega di artigianato quanto il negozio del commerciante e il grande stabilimento industriale. Cyber security e prevenzione sono fattori spesso sottovalutati da chi fa impresa e non c’ è niente di più sbagliato: la partnership con Sicuritalia ha proprio l’ obiettivo di diffondere ad ampio spettro l’ importanza e la necessità di curare al meglio questi aspetti». Secondo Baroni, «in una fase storica complessa dal punto di vista economico e geopolitico, il tema della Sicurezza risulta centrale per la tenuta del tessuto industriale, ed in particolare per le piccole e medie imprese, da sempre colonna portante dell’ economia del Paese. Con il protocollo d’ intesa siglato con Conflavoro Pmi, Sicuritalia, leader nel mercato italiano della Sicurezza, intende contribuire a promuovere tra le imprese associate i migliori strumenti preventivi sia nell’ ambito della sicurezza fisica, sia per quanto attiene alla protezione dei dati». © Riproduzione riservata COMMENTA E CONDIVIDI.

FONTE: https://www.avvenire.it

Potrebbe interessarti anche